A344E9E7 D16A 4E41 A0EE 502F67E92098

Forrest Gump compie trent’anni: tutte le curiosità sul film di Robert Zemeckis

Il film di Robert Zemeckis con Tom Hanks debuttò nei cinema statunitensi il 6 Luglio 1994.

Forrest Gump, il film diretto da Robert Zemeckis e basato sull’omonimo romanzo di Winston Groom, compie trent’anni. La straordinaria vita di Forrest, interpretato da un magistrale Tom Hanks, racconta di un uomo con un quoziente intellettivo inferiore alla media ma con un cuore e una determinazione fuori dal comune. Grazie a una serie di coincidenze favorevoli, Forrest diventa inconsapevole testimone diretto di decenni di storia americana. La capacità del film di combinare dramma, commedia e momenti di riflessione profonda ha reso Forrest Gump un classico del cinema sin dalla sua uscita.

Al debutto nelle sale, il film di Zemeckis fu accolto molto positivamente sia dal pubblico che dalla critica. Forrest Gump incassò 24 milioni di dollari solo nel primo weekend, a fronte di un budget di 55 milioni. Ad oggi, l’incasso globale ha raggiunto circa 678 milioni di dollari.

Per celebrare il trentesimo anniversario scopriamo insieme tutte le incredibili curiosità su Forrest Gump.

IL ROMANZO

5D4BB39C 4B04 489F A112 56C8F364D43C

Il film è tratto dal romanzo di Winston Groom, ma presenta significative differenze rispetto al libro, soprattutto nella seconda parte. Ad esempio, nel romanzo Forrest diventa un astronauta, va nello spazio e al ritorno finisce su un’isola deserta. Questi eventi non sono stati inclusi nel film per mantenere la credibilità della sceneggiatura.

JOHN TRAVOLTA

297378CB 83A1 465A A01D B4CA4B605076

Inizialmente, l’attore scelto per interpretare Forrest doveva essere John Travolta. Tuttavia, Travolta rifiutò il ruolo a causa degli impegni legati a un altro film, Pulp Fiction.

BILL MURRAY & CHEVY CHASE

B004DEA8 9068 4893 B5B7 865D5728DEF0

Oltre a John Travolta il ruolo di Forrest fu offerto a Bill Murray e Chevy Chase ma entrambi rifiutarono.

IL CACHET 

6C1FC0DC 0EA6 46DE B258 BC2A37739EDD

La leggenda narra che Hanks accettò il ruolo solo un’ora e mezza dopo aver iniziato a leggere la sceneggiatura. Sebbene avesse appena terminato di girare Philadelphia, ruolo che gli valse il suo primo Oscar, l’attore non era ancora molto popolare all’epoca. Per questo motivo accettò di essere pagato con una percentuale sugli incassi, ottenendo alla fine circa 40 milioni di dollari.

LE ALI DELLA LIBERTÀ? NO, GRAZIE

76CAC376 2239 4F2A B29B F11959BC1E9A

Per poter interpretare Forrest, Tom Hanks rifiutò il ruolo principale nel film Le Ali della Libertà.

LA PANCHINA

60754ED9 88F9 411C 9308 3EC04E346145

La panchina su cui Forrest racconta le sue storie è diventata un’attrazione turistica a Savannah, Georgia. Originariamente situata a Chippewa Square, ora è esposta al Savannah History Museum per preservarla.

SALLY FIELD

FE09681B 1EDA 43E4 9726 69CE9060F1BD

Sally Field, che interpreta la madre di Forrest, in realtà ha solo dieci anni più di Tom Hanks.

EFFETTI SPECIALI

0DF3CBF8 852F 4880 8883 825E015BF4FC

Il film utilizzò effetti speciali innovativi per integrare il protagonista in filmati storici. La scena in cui Forrest stringe la mano al presidente Kennedy fu realizzata con tecniche CGI avanzate per l’epoca.

BUBBA GUMP SHRIMP COMPANY

65DA4FE3 DFA2 470B 93C5 D72EFBCCB1C2

Dopo l’uscita del film, fu fondata una vera catena di ristoranti specializzati in pesce e frutti di mare chiamata Bubba Gump Shrimp Company con 43 sedi sparse per il mondo. 

MY NAME IS FORREST GUMP, PEOPLE CALL ME FORREST GUMP

1292B824 FE23 4527 A144 A68A6196AF60

La celebre battuta “Mi chiamo Forrest Gump, tutti mi chiamano Forrest Gump” non era prevista nella sceneggiatura. Fu Tom Hanks a improvvisare la frase; Il regista decise che fosse perfetta per il personaggio, tanto da includerla nel film.

FIGLI

4D5F9FEB 7A85 46DE B41A FB6AE2109728

Il primo bambino nel bus che si rifiuta di far sedere Forrest vicino a lui è interpretato da Alexander Zemeckis, figlio di Robert Zemeckis, mentre la ragazza con i capelli rossi è Elizabeth Hanks, figlia di Tom Hanks.

LA CAMICIA BLU A QUADRI

F0ECC417 86DC 41F4 B63D C1535D6F927F

Ad ogni salto temporale di Forrest Gump, l’unica cosa che rimane uguale è la camicia blu a quadri che Forrest indossa. 

SET CONDIVISI

C9BBE509 5AA2 442C 96D6 D4370C959961

Dal 1994 al 1999, Tom Hanks e Gary Sinise hanno condiviso il set di tre film: Forrest CumpApollo 13 Il Miglio Verde.

LT. DAN BAND

D66A7842 19BD 42A5 8B53 1A9F48F68CFA

Gary Sinise, l’attore che interpreta il ruolo del Tenente Dan, insieme a Kimo Williams, ha fondato la Lt. Dan Band, un gruppo musicale ispirato al personaggio del film.

KURT RUSSEL – ELVIS

B0505ABD 1784 45E7 AB35 00784C79E448

La voce del giovane Elvis Presley che si trova a casa di Forrest è stata doppiata da Kurt Russell, che aveva precedentemente interpretato Elvis Presley nel film del 1979 diretto da John Carpenter, intitolato Elvis, il Re del Rock.

JIM HANKS

83720396 32F0 4DA5 8E8D 21564BD5C330

Ad interpretare Forrest nella scene che corre di spalle per l’America è Jim Hanks, il fratello minore di Tom.

LOUIS MICHAEL FIGUEROA

0B0FFDAB 2AD5 4B62 AF81 332DA1BC26E2

La celebre sequenza della corsa è stata ispirata da Louis Michael Figueroa, il quale nel 1982 ha corso dal New Jersey fino a San Francisco.

DR. PEPPER

DC839060 E818 4DE8 A338 73A872EF184F

La Dr. Pepper è la bevanda preferita di Forrest. Tuttavia qualche anno dopo Forrest Gump possiamo ritrovare la bevanda in un’altro film di Robert Zemeckis sempre con Tom HanksCast Away. Durante il viaggio in aereo che riporta Chuck Noland sulla terraferma gli viene offerta la celebre bevanda 

IL SEQUEL

7381E66F 9C05 420F B341 CBB89C6B24BC

A seguito del grande successo del film, nel 2001 i produttori incaricarono Eric Roth di scrivere una sceneggiatura per un possibile sequel basato su Gump & Co., il seguito del libro di Winston Groom da cui era tratto Forrest Gump. La nuova storia avrebbe seguito le avventure di Forrest negli anni ’80 e ’90, includendo eventi significativi come la caduta del muro di Berlino. Tuttavia, nonostante la Paramount abbia acquisito lo script di Roth, il progetto non è mai decollato definitivamente. Dopo gli attentati dell’11 settembre 2001, RothTom Hanks e Robert Zemeckis concordarono che il sequel non avesse più rilevanza, portando al definitivo abbandono del progetto.

IL REMAKE

CD699457 335A 459A A058 AF678E79F666

Nel 2022, in India, è stato rilasciato il remake ufficiale di Forrest Gump, intitolato Laal Singh Chaddha, con la star di Bollywood Aamir Khan nel ruolo del protagonista.

OSCAR

AD4862BA 56F6 478C A037 98CD0BAB9721

Il film di Robert Zemeckis ha ricevuto ben 13 candidature agli Oscar, vincendo alla fine 6 statuette: Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Attore Protagonista, Miglior Sceneggiatore non Originale, Miglior Montaggio e Migliori Effetti Speciali.

SOPRAVVALUTATO

970EA226 756A 41CB AB88 0C82FF500F18

Nonostante, i numerosi riconoscimenti vinti, Forrest Gump è stato nominato da Premiere come uno dei 20 film più sopravvalutati di tutti i tempi.

AMERICAN FILM INSTITUTE

F17EF6A3 5330 44C1 8C37 66050AD0BE97

Nel 1998, l’American Film Institute ha classificato il film al settantunesimo posto tra i migliori cento film statunitensi di tutti i tempi. Dieci anni dopo, nella lista aggiornata, si è posizionato al settantaseiesimo posto.

IMDb

4EC1E2CD E5FB 4387 9958 BDD443BD1AFB

Con un punteggio di 8.8 su IMDb, Forrest Gump si trova al 11º posto nella classifica dei 250 migliori film di sempre secondo gli utenti di Internet Movie Database.

Non perdete gli articoli de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui nostri canali social per tutte le news, le curiosità e gli aggiornamenti sulla settima arte. 

Luca Zeppilli
[email protected]

Sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. La mia passione per il cinema nasce un po’ per caso: semplicemente guardando un film dopo l’altro con immediata opinione e voto al termine visione. Con il passare del tempo la mia concezione per la settima arte è completamente cambiata, portandomi a puntare all’obiettivo di diventare un critico cinematografico. Obiettivo che ho raggiunto nel 2024 entrando a far parte del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose anteprime nazionali ed eventi, tra cui il Lucca Film Festival dove ho svolto l’incarico di Giurato Stampa nell’edizione 2022 e nell’edizione 2023. Inoltre, sono ospite tutti i giovedì alle 22:30 al programma radiofonico Suite 102.5 su RTL 102.5 e tutte le domeniche alle 16:30 al programma LaB - Lo Spazio delle idee a cura di Beatrice Silenzi su Radio Linea N°1.

Promo main sponsor