DGA Awards 2023: Le nomination del sindacato dei registi

La Director Guild Of America ha annunciato le nomination dei DGA Awards 2023, i premi assegnati dall’associazione dei registi statunitensi.

Tra i candidati c’è Steven Spielberg, fresco vincitore del Golden Globe per la miglior regia, Daniel Kwan e Daniel Scheinert, registi di Everything Everywhere All at Once, Martin McDonagh, Todd Field e Joseph Kosinski con Top Gun: Maverick.

Assente dalla cinquina James Cameron.

Nessuna donna presente nella categoria, ma ci quattro registe su cinque candidate in quella relativa ai registi esordienti.

Il premio del sindacato dei registi è un importante previsione su chi probabilmente vincerà l’Oscar per la miglior regia.

Infatti, dal lontano 1949, anno della prima edizione dei DGA Awards, soltanto in otto occasioni il vincitore del premio non è poi riuscito a vincere l’Oscar come miglior regista.

Di seguito le nomination:

Miglior Regista 

Todd Field, Tár 

Martin McDonagh, The Banshees of Inisherin

Steven Spielberg, The Fabelmans

Joseph Kosinski, Top Gun: Maverick

Daniel Kwan e Daniel Scheinert, Everything Everywhere All at Once

Miglior Regista Esordiente 

Alice Diop, Saint Omer

Audrey Diwan, Happening

John Patton Ford, Emily the Criminal

Antoneta Alamat Kusijanovic, Murina

Charlotte Wells, Aftersun

La 75ª edizione dei DGA Awards si terrà il 18 Febbraio 2023 al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles.

Non perdete gli articoli de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui nostri canali social per tutte le news, le curiosità e gli aggiornamenti sulla settima arte.

Luca Zeppilli
isoliticinefili@gmail.com

Sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. La mia passione per il cinema nasce un po’ per caso: semplicemente guardando un film dopo l’altro con immediata opinione e voto al termine visione. Con il passare del tempo la mia concezione per la settima arte è completamente cambiata, portandomi a puntare all’obiettivo di diventare un critico cinematografico. Obiettivo che ho raggiunto nel 2024 entrando a far parte del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose anteprime nazionali ed eventi, tra cui il Lucca Film Festival dove ho svolto l’incarico di Giurato Stampa nell’edizione 2022 e nell’edizione 2023. Inoltre, sono ospite tutti i giovedì alle 22:30 al programma radiofonico Suite 102.5 su RTL 102.5 e tutte le domeniche alle 16:30 al programma LaB - Lo Spazio delle idee a cura di Beatrice Silenzi su Radio Linea N°1.

Promo main sponsor