David di Donatello 2024: Io Capitano vince 7 premi tra cui miglior film. 6 David per C’è ancora domani

Io Capitano di Matteo Garrone e C’è ancora domani di Paola Cortellesi hanno conquistato gran parte dei riconoscimenti durante la cerimonia di premiazione dei David di Donatello 2024.

Si è svolta a Cinecittà la 69ª edizione dei David di Donatello, i premi del cinema italiano. A trionfare è stato Io Capitano, l’Odissea contemporanea di Matteo Garrone ha conquistato 7 David tra cui il premio per la miglior regia e quello per il miglior film.

Segue il film fenomeno dell’anno di Paola Cortellesi, dopo aver conquistato ben 19 candidature, record di sempre per un’opera prima, C’è ancora domani ha chiuso la cerimonia con 6 riconoscimenti tra cui il David dello spettatore, il David del pubblico, il premio per la miglior attrice protagonista e regista esordiente a Paola Cortellesi. Cinque premi per Rapito di Marco Bellocchio e tre David per Palazzina Laf di Michele Riondino.

Escono dalla cerimonia a mani vuote La Chimera di Alice Rohrwacher e Il Sol Dell’avvenire di Nanni Moretti.

Di seguito trovate tutti i vincitori:

  • MIGLIOR FILM

Io capitano, Matteo Garrone

  • MIGLIOR REGIA

Matteo Garrone, Io capitano 

  • MIGLIOR ESORDIO ALLA REGIA

Paola Cortellesi, C’è ancora domani

  • MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

Furio Andreotti – Paola Cortellesi – Giulia Calenda, C’è ancora domani 

  • MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Marco Bellocchio – Susanna Nicchiarelli, Rapito

  • MIGLIOR PRODUTTORE

Archimede – Rai Cinema – Pathé – Tarantula, Io Capitano 

  • MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

Paola Cortellesi, C’è ancora domani

  • MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Michele Riondino, Palazzina LAF

  • MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Emanuela Fanelli, C’è ancora domani

  • MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Elio Germano, Palazzina LAF

  • MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE

Anatomia di una caduta

  • PREMIO CECILIA MANGINI – MIGLIOR DOCUMENTARIO

Laggiù qualcuno mi ama

  • MIGLIOR AUTORE DELLA FOTOGRAFIA

Paolo Carnera, Io capitano

  • MIGLIOR COMPOSITORE 

Subsonica, Adagio

  • MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

Diodato – La mia terra, Palazzina LAF 

  • MIGLIOR SCENOGRAFIA

Andrea Castorina – Valeria Vecellio, Rapito

  • MIGLIORI COSTUMI

Sergio Ballo – Daria Calvelli, Rapito

  • MIGLIOR TRUCCO

Enrico Iacoponi, Rapito

  • MIGLIOR ACCONCIATURA 

Alberta Giuliani, Rapito

  • MIGLIOR MONTAGGIO

Marco Spoletini, Io capitano 

  • MIGLIOR SUONO

M.Lombrado – D.Bassani – M.Perri – G.Pallotto, Io capitano 

  • MIGLIORI EFFETTI VISIVI– VFX 

Laurent Creusot – Massimo Cipollina, Io capitano 

  • MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

The meatseller, Margherita Giusti 

Non perdete gli articoli de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui nostri canali social per tutte le news, le curiosità e gli aggiornamenti sulla settima arte.

Luca Zeppilli
[email protected]

Sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. La mia passione per il cinema nasce un po’ per caso: semplicemente guardando un film dopo l’altro con immediata opinione e voto al termine visione. Con il passare del tempo la mia concezione per la settima arte è completamente cambiata, portandomi a puntare all’obiettivo di diventare un critico cinematografico. Obiettivo che ho raggiunto nel 2024 entrando a far parte del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose anteprime nazionali ed eventi, tra cui il Lucca Film Festival dove ho svolto l’incarico di Giurato Stampa nell’edizione 2022 e nell’edizione 2023. Inoltre, sono ospite tutti i giovedì alle 22:30 al programma radiofonico Suite 102.5 su RTL 102.5 e tutte le domeniche alle 16:30 al programma LaB - Lo Spazio delle idee a cura di Beatrice Silenzi su Radio Linea N°1.

Promo main sponsor