È morto Matthew Perry. La star di Friends aveva 54 anni 

Matthew Perry, attore e star di Friends dove per anni ha interpretato il ruolo di Chandler Bing, è stato trovato morto nella sua abitazione a Los Angeles.

I motivi del decesso come riportano i media statunitensi, non sono confermati ma secondo indiscrezioni si tratterebbe di annegamento a seguito di un arresto cardiaco.

L’allarme è scattato sabato pomeriggio, quando sono stati chiamati i soccorsi per un “uomo con arresto cardiaco“. 

Verso le 16:10, il Dipartimento della polizia di Los Angeles è stato chiamato per indagare sulla morte. Secondo le fonti nell’abitazione dell’attore non sono state trovate droghe. Matthew Perry aveva 54 anni.

Il successo e le dipendenze

L’attore era celebre in tutto il mondo per il successo in Friends, sitcom andata in onda dal 1994 al 2004 che ancora oggi resta una delle serie tv più amate di sempre; Perry aveva preso parte a tutti i 234 episodi e il suo personaggio, quello Chandler Bing ha regalato all’attore una carriera gloriosa.

Matthew aveva raccontato di recente le sue difficoltà personali, in particolare la sua dipendenza da farmaci e alcol. In un libro di memorie Friends, Lovers and the Big Terrible Thing aveva condiviso i dettagli sulla sua vita e dei sui problemi.

Per anni aveva alternato riabilitazione e riprese. La dipendenza dall’alcol si era aggravato nel 1997 in seguito ad un incidente su una moto d’acqua; a causa di alcune ferite molto dolorose, cominciò a far uso di un antidolorifico oppiaceo, e successivamente ad abusarne. Nel 2018, l’attore subì una perforazione gastrointestinale provocata proprio dall’uso estremo di oppiacei.

Non perdete gli articoli de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui nostri canali social per tutte le news, le curiosità e gli aggiornamenti sulla settima arte. 

Luca Zeppilli
[email protected]

Sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. La mia passione per il cinema nasce un po’ per caso: semplicemente guardando un film dopo l’altro con immediata opinione e voto al termine visione. Con il passare del tempo la mia concezione per la settima arte è completamente cambiata, portandomi a puntare all’obiettivo di diventare un critico cinematografico. Obiettivo che ho raggiunto nel 2024 entrando a far parte del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose anteprime nazionali ed eventi, tra cui il Lucca Film Festival dove ho svolto l’incarico di Giurato Stampa nell’edizione 2022 e nell’edizione 2023. Inoltre, sono ospite tutti i giovedì alle 22:30 al programma radiofonico Suite 102.5 su RTL 102.5 e tutte le domeniche alle 16:30 al programma LaB - Lo Spazio delle idee a cura di Beatrice Silenzi su Radio Linea N°1.

Promo main sponsor