Lucca Film Festival 2023: I vincitori 

Dopo una settimana di grande cinema, masterclass, ospiti italiani e internazionali, ieri sera si è tenuta presso il Cinema Astra la cerimonia di premiazione della 19ª edizione del Lucca Film Festival.

A vincere il premio più ambito è The Cage is Looking For a Bird di Malika Musaeva.

Classe 1992, Musueva ha studiato subito dopo la laurea al corso di perfezionamento di uno dei più grandi cineasti di sempre: Aleksandr Sokurov.

Il suo The Cage is Looking For a Bird  è un racconto di sogni irrealizzabili e di dure realtà, limiti e ingiustizie nei confronti della libertà.

Un grande esordio per la regista cecena.

Un’altro grande vincitore del festival lucchese è Sasha del regista russo Vladimir Beck che si aggiudica ben tre riconoscimenti: il premio della giuria popolare, quello della giuria studentesca e il premio Marcello Petrozziello della giuria stampa.

Menzione speciale per Ararat di Engin Kundag.

Di seguito trovate tutti i vincitori:

  • LUNGOMETRAGGI 

Premio Giuria Popolare:

Sasha, Vladimir Beck

Premio Giuria Studentesca:

Sasha, Vladimir Beck

Premio Critica Italiana:

The Sea and its Waves, Liana Kassir & Renaud Pachot

Premio Marcello Petrozziello, Giuria Stampa:

Sasha, Vladimir Beck

Miglior Film:

The Cage is Looking For a Bird, Malika Musaeva

  • CORTOMETRAGGI

Premio Giuria Popolare:

Pest, Maxime Baudin

Premio Giuria Studentesca:

Family Night, Alan Dunne

Miglior Cortometraggio:

The Lost OX, Lei Jiawen

  • LLF FOR FUTURE

Premio Giuria Studentesca:

Tahlequah The Whale a Dance Of Grief, Daniel Kreizberg

Premio Giuria Ufficiale:

Father Chase me Not, Sámuel Visky

Non perdete gli articoli de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui nostri canali social per tutte le news, le curiosità e gli aggiornamenti sulla settima arte.

Luca Zeppilli
[email protected]

Sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. La mia passione per il cinema nasce un po’ per caso: semplicemente guardando un film dopo l’altro con immediata opinione e voto al termine visione. Con il passare del tempo la mia concezione per la settima arte è completamente cambiata, portandomi a puntare all’obiettivo di diventare un critico cinematografico. Obiettivo che ho raggiunto nel 2024 entrando a far parte del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose anteprime nazionali ed eventi, tra cui il Lucca Film Festival dove ho svolto l’incarico di Giurato Stampa nell’edizione 2022 e nell’edizione 2023. Inoltre, sono ospite tutti i giovedì alle 22:30 al programma radiofonico Suite 102.5 su RTL 102.5 e tutte le domeniche alle 16:30 al programma LaB - Lo Spazio delle idee a cura di Beatrice Silenzi su Radio Linea N°1.

Promo main sponsor