Ritorno al Futuro: 10 curiosità imperdibili sul cult di Robert Zemeckis 

Sono già trascorsi ben 38 anni dall’uscita nelle  nostre sale di Ritorno al Futuro, film diretto da Robert Zemeckis, con Michael J. Fox e Christopher Lloyd nei panni di Marty McFly e l’indimenticabile Doc.

Il film debuttò negli Stati Uniti il 3 Luglio 1985 mentre nelle sale italiane uscì il 18 Ottobre dello stesso anno;

Il primo capitolo della trilogia fu un vero successo al botteghino: Ritorno al Futuro fu infatti, il film con il maggiore incasso del 1985 battendo un’altro film di successo come: I Goonies.

Ritorno al Futuro non fu soltanto un successo da parte del pubblico ma anche della critica mondiale. Robert Ebert assegnò al film 3,5 su 4; La giornalista e critica cinematografica Janet Maslin del New York Times lo definì: “un inventario cinematografico di umorismo e racconti stravaganti per molto tempo a venire.” E aveva ragione.

Per omaggiare il cult di Robert Zemeckis ecco 10 curiosità sul film:

40 NO!

Lo script di Ritorno al futuro venne rifiutato circa 40 volte prima di essere scelto da uno studio per farne un film.

IL RIFIUTO DELLA WALT DISNEY

Robert Zemeckis si rivolse anche alla Walt Disney. La multinazionale rifiutó pensando che la storia d’amore tra madre e figlio (nel passato) non fosse adatta al loro prodotto e potesse nuocere all’immagine dell’azienda.

L’IDEA DI BOB GALE

L’idea per la sceneggiatura originale deriva da un pensiero di Bob Gale, il quale, mentre sfogliava l’album scolastico del padre, si chiese come sarebbe stato conoscerlo a scuola e se sarebbe mai stato suo amico. Galedecise di sottoporre l’idea all’amico Robert Zemeckis e i due iniziarono a scrivere la sceneggiatura.

DOC COME EINSTEIN

Per interpretare Doc, Christopher Lloyd si ispirò ad Albert Einstein, in particolar modo per la capigliatura e la sua eccentricità.

IL FRIGORIFERO

Nel primo script la macchina per viaggiare nel tempo sarebbe stato un dispositivo laser e successivamente si è pensato ad un frigorifero. Alla fine la scelta è ricaduta sulla DeLorean anche perché la produzione che dopo la visione del film i bambini si chiudessero nei frigoriferi nel tentativo di viaggiare nel tempo.

EFFETTI SPECIALI

Nonostante le spettacoli scene del film, soltanto 32 sono state modificate al computer con aggiunta di effetti speciali.

INCASSI DA RECORD

In 34 settimane, solo negli Stati Uniti, Ritorno al Futuro incassò oltre 200 milioni di dollari, il maggior risultato di quell’anno. 

LE SCARPE

Nel 2008 la Nike produsse davvero una versione delle scarpe di Marty McFly. Purtroppo non furono “auto-allaccianti” come nel film.

PASSATO E FUTURO 

La data in cui Marty inizia il viaggio sulla DeLorean è il 26 ottobre 1985: considerando che il film uscì negli Stati Uniti il 3 luglio dello stesso anno, si può dire che il pubblico grazie al film abbia comunque potuto fare un salto temporale nel futuro, se solo di qualche mese.

IMDb

Con una media di 8.5 da parte del pubblico di tutto il mondo, Ritorno al Futuro si trova al 31º posto nella TOP 250 di IMDb, noto anche come Internet Movie Database.

Non perdete gli articoli de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui nostri canali social per tutte le news, le curiosità e gli aggiornamenti sulla settima arte. 

Luca Zeppilli
[email protected]

Sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. La mia passione per il cinema nasce un po’ per caso: semplicemente guardando un film dopo l’altro con immediata opinione e voto al termine visione. Con il passare del tempo la mia concezione per la settima arte è completamente cambiata, portandomi a puntare all’obiettivo di diventare un critico cinematografico. Obiettivo che ho raggiunto nel 2024 entrando a far parte del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose anteprime nazionali ed eventi, tra cui il Lucca Film Festival dove ho svolto l’incarico di Giurato Stampa nell’edizione 2022 e nell’edizione 2023. Inoltre, sono ospite tutti i giovedì alle 22:30 al programma radiofonico Suite 102.5 su RTL 102.5 e tutte le domeniche alle 16:30 al programma LaB - Lo Spazio delle idee a cura di Beatrice Silenzi su Radio Linea N°1.

Promo main sponsor