C’è ancora domani: il film di Paola Cortellesi è stato venduto già in 15 Paesi nel mondo

Universal Pictures International ha acquisito i diritti francesi per il film d’esordio alla regia di Paola CortellesiC’è ancora domani, in un accordo mediato da Vision Distribution

Le parole di Xavier Albert, Managing Director Universal Pictures International:

“Parlando a nome dell’intero team di Universal Pictures International France, siamo estremamente orgogliosi e privilegiati di distribuire questo gioiello cinematografico nel nostro territorio; Questo bellissimo film non solo affronta un tema molto importante, ma è anche esattamente ciò che il pubblico cinematografico si aspetta: una storia forte, originale ed emotiva raccontata con tanta audacia da una regista visionaria. Crediamo davvero che questo film abbia un fascino universale e siamo molto impazienti di far scoprire al pubblico francese Paola Cortellesi, uno dei più grandi talenti italiani”.

Con circa 13,5 milioni di euro di incasso al boxoffice, C’è ancora domani è il miglior risultato (per un film italiano) dall’inizio della pandemia ed è al quinto posto dei film più visti della stagione preceduto soltanto da Oppenheimer, BarbieSuper Mario Bros e Avatar – Le via dell’acqua.

I nuovi accordi includono:

Danimarca, Finlandia e Norvegia (Future Films

Grecia (Weirdwave)

Spagna (Bteam)

Australia (Limelight)

Benelux (Arti Film)

Brasile (Pandora)

Svezia (Folkets Bio)

Portogallo (Sorpasso)

Svizzera (MFD)

Ungheria ( Mozinet)

Taiwan (Swallow Wings)

Bulgaria (Beta Film)

Israele (Lev/Shani)

Non perdete gli articoli de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui nostri canali social per tutte le news, le curiosità e gli aggiornamenti sulla settima arte. 

Luca Zeppilli
[email protected]

Sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. La mia passione per il cinema nasce un po’ per caso: semplicemente guardando un film dopo l’altro con immediata opinione e voto al termine visione. Con il passare del tempo la mia concezione per la settima arte è completamente cambiata, portandomi a puntare all’obiettivo di diventare un critico cinematografico. Obiettivo che ho raggiunto nel 2024 entrando a far parte del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose anteprime nazionali ed eventi, tra cui il Lucca Film Festival dove ho svolto l’incarico di Giurato Stampa nell’edizione 2022 e nell’edizione 2023. Inoltre, sono ospite tutti i giovedì alle 22:30 al programma radiofonico Suite 102.5 su RTL 102.5 e tutte le domeniche alle 16:30 al programma LaB - Lo Spazio delle idee a cura di Beatrice Silenzi su Radio Linea N°1.

Promo main sponsor