La sesta giornata di Venezia 79: Arrivano Harry Styles, l’Irlanda e il Giappone.

Come abbiamo fatto per Thimotée Chalamet, apriamo l’articolo parlando dell’arrivo a Venezia di una Star a tuttotondo, il cantante, attore e ballerino Harry Styles.

L’amato ex One Direction e la talentuosa Florence Pugh interpretano una coppia nel film “Don’t Worry Darling”, un thriller psicologico diretto da Olivia Wilde.

La regista, mette in mostra quanto a volte, le relazioni che dall’esterno appaiono perfette, siano in realtà tossiche.

Il film, che é stato presentato fuori concorso, non é rimasto fuori dai rumors e dalle polemiche.

Una nota di merito va alla Wilde, infatti, la regista, attrice e compagna di Harry Styles, ha sempre tentato di placare diplomaticamente ogni polemica.

Florence Pugh sul red carpet di Venezia 79

Spostiamoci in Irlanda, dove troviamo “The Banshees of Inisherin”, di Martin McDonagh;

Il regista di “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”, ci catapulta in un lungometraggio pieno di paesaggi mozza fiato, simbologie e leggende.

La storia di due migliori amici, Colin Farrel e Brendan Gleeson che improvvisamente diventano nemici, gli eventi, che vedranno un rapido declino dei rapporti, porteranno a delle conseguenze scioccanti.

Una scena di “The Banshees of Inisherin”

Qualunque sia la distanza tra noi, niente può impedirmi di amarti.” 

Sono queste le parole con le quali introduciamo la presentazione dell’ultimo film in programma per la sesta giornata di Venezia 79;

“Love Life” del regista giapponese Kôji Fukada.

La protagonista Taeko, interpretata da Fumino Kimura, vive una vita tranquilla con il compagno e il figlio Keita, avuto da una precedente razione.

Un incidente però, porterà a riconsiderare tutte le certezze della vita di Taeko e di chi le sta vicino, determinando anche il ritorno del padre biologico di Keita, di cui la donna aveva perso le tracce da tempo.

Il cast di ”Love Life”

Il commovente film, riesce ad unire leggerezza e dramma, in una riflessione sulle distanze, siano esse intese come reali o metaforiche.

Non perdete gli aggiornamenti de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui canali social per tutte le news e le curiosità sulla 79. Mostra del cinema di Venezia.

Luca Zeppilli
[email protected]

Sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. La mia passione per il cinema nasce un po’ per caso: semplicemente guardando un film dopo l’altro con immediata opinione e voto al termine visione. Con il passare del tempo la mia concezione per la settima arte è completamente cambiata, portandomi a puntare all’obiettivo di diventare un critico cinematografico. Obiettivo che ho raggiunto nel 2024 entrando a far parte del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose anteprime nazionali ed eventi, tra cui il Lucca Film Festival dove ho svolto l’incarico di Giurato Stampa nell’edizione 2022 e nell’edizione 2023. Inoltre, sono ospite tutti i giovedì alle 22:30 al programma radiofonico Suite 102.5 su RTL 102.5 e tutte le domeniche alle 16:30 al programma LaB - Lo Spazio delle idee a cura di Beatrice Silenzi su Radio Linea N°1.

Promo main sponsor