Notting Hill: 10 curiosità sul cult con Hugh Grant e Julia Roberts

Era il 13 Maggio 1999 quando la commedia romantica con Hugh Grant e Julia Roberts fu presentata in anteprima negli Stati Uniti.

Diretto da Roger Michell e scritto da Richard Curtis, reduce dal successo di Quattro matrimoni e un funerale, esattamente 25 anni fa veniva presentato negli Stati Uniti, Notting Hill. Dopo la premiere al Odeon Leicester Square del 27 Aprile 1999, la love-story tra William e Anna, rispettivamente interpretati da Hugh Grant e Julia Roberts fu presentata negli Stati Uniti prima di essere distribuita nelle sale di tutto il mondo. 

Notting Hill fu ben accolto dalla critica con ottimi risultati anche al botteghino, incassando 360 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di circa 42 milioni. Negli anni il film di Roger Michell è diventato un cult e una delle pellicole più amate del genere sentimentale. A distanza di 25 anni dalla sua uscita andiamo a scoprire 10 curiosità su Notting Hill.

LA LOCATION

Fu lo sceneggiatore Richard Curtis a scegliere la location per il film; Curtis abitava proprio nel celebre quartiere e riteneva il luogo interessante per la sua atmosfera da sogno.

IL PORTONE BLU

La casa di William nota per il portone blu, era in realtà l’ex dimora dello sceneggiatore del film Richard Curtis. Nel corso degli anni è diventata una tappa turistica per scattare una foto, in particolar modo per i fan del film.

BACIO? NO, GRAZIE 

In una vecchia intervista Hugh Grant dichiarò che non avrebbe voluto baciare Julia Roberts. Il motivo? Per via della sua bocca troppo grande. 

I DIVIETI

Notting Hill fu vietato in molte nazioni per via dei numerosi riferimenti al sesso e per alcune scene di semi-nudo.

15 MILIONI

Durante la scena della cena del compleanno, ad Anna viene chiesto il cachet del suo ultimo film; la risposta di Anna è: 15 milioni di dollari. In realtà si tratta del cachet guadagnato dalla stessa Julia Roberts per girare Notting Hill.

INCASSI

Con oltre 360 milioni di dollari al Box-Office in tutto il mondo, nel 1999 Notting Hill diventò il film britannico con il maggiore incasso nella storia del cinema.

LE SCENE ELIMINATE

Degli oltre 210 minuti del girato totale, circa 90 vennero eliminati in fase di montaggio.

RITZ HOTEL

Le scene ambientate nel Ritz Hotel di Londra sono state realmente girate nella struttura londinese. Le riprese si sono svolte tra le 2:00 e le 4:00 del mattino per evitare di disturbare gli ospiti che soggiornavano nell’hotel.

LE SALE

Nel periodo di massima copertura, Notting Hill fu presente in 2786 sale cinematografiche.

TANTO SUCCESSO – POCHI PREMI

Nonostante gli incassi da record e lo status attuale, Notting Hill vinse pochi riconoscimenti tra il 1999 e il 2000. Fu candidato a 3 Golden Globes ma senza vincere nessun premio; inoltre, non ricevette nessuna nomination agli Oscar.

Non perdete gli articoli de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui nostri canali social per tutte le news, le curiosità e gli aggiornamenti sulla settima arte.

Luca Zeppilli
[email protected]

Sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. La mia passione per il cinema nasce un po’ per caso: semplicemente guardando un film dopo l’altro con immediata opinione e voto al termine visione. Con il passare del tempo la mia concezione per la settima arte è completamente cambiata, portandomi a puntare all’obiettivo di diventare un critico cinematografico. Obiettivo che ho raggiunto nel 2024 entrando a far parte del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose anteprime nazionali ed eventi, tra cui il Lucca Film Festival dove ho svolto l’incarico di Giurato Stampa nell’edizione 2022 e nell’edizione 2023. Inoltre, sono ospite tutti i giovedì alle 22:30 al programma radiofonico Suite 102.5 su RTL 102.5 e tutte le domeniche alle 16:30 al programma LaB - Lo Spazio delle idee a cura di Beatrice Silenzi su Radio Linea N°1.

Promo main sponsor