Toy Story 5: svelato il regista che dirigerà il quinto capitolo

Sarà il regista Andrew Stanton, noto per aver diretto Alla ricerca di Nemo e Wall-e a dirigere Toy Story 5.

Durante un’anteprima di Inside Out 2, il direttore creativo della Pixar Pete Docter ha rivelato il nome del regista scelto per dirigere la nuova avventura di Woody, Buzz e compagni: si tratta di Andrew Stanton, cineasta con una vasta esperienza, noto per aver diretto film acclamati come Alla ricerca di Nemo e Wall-e, entrambi vincitori del premio Oscar per il Miglior film d’animazione. 

Stanton ha anche un’ampia esperienza come sceneggiatore, avendo scritto A Bug’s LifeMonsters & Co e i primi due capitoli di Toy Story.

Toy Story: dove eravamo rimasti

Al termine del quarto capitolo l’iconico duo Buzz Lightyear e Woody si separa: Woody sceglie di restare con Bo Peep e i giocattoli smarriti, mentre Buzz torna dalla sua attuale proprietaria Bonnie. Cosa dobbiamo aspettarci da Toy Story 5? La trama è ancora avvolta nel mistero, ma Pete Docter ha rivelato che il quinto capitolo della saga potrebbe riservare sorprese inaspettate.

Toy Story 5: la data di uscita e i possibili scenari

L’unica cosa certa al momento è la data di uscita, fissata per il 19 Giugno 2026 ma per scoprire cosa ci riserva Toy Story 5, dovremo attendere ancora un po’.

Nell’attesa, possiamo provare ad immaginare diversi scenari per la stesura della pellicola diretta da Andrew Stanton.

Il primo scenario potrebbe concentrarsi sulla nuova vita di Woody e Bo Peep come giocattoli smarriti, sicuramente con l’inserimento di nuovi personaggi in modo da creare una nuova avventura avvincente e diversa dai precedenti capitoli.

La seconda opzione potrebbe essere quella di rendere Jessie la protagonista del quinto film dato che alla termine di Toy Story 4, Woody consegna il suo distintivo di sceriffo a Jessie, suggerendo una sorta di passaggio di testimone e quindi di un possibile spostamento della narrazione verso di lei. 

Il terzo scenario, quello a nostro avviso più improbabile è anche quello più chiacchierato sul web negli ultimi mesi: si tratta di riportare in Toy Story 5 uno dei personaggi chiave della saga: stiamo parlando di un clamoroso ritorno di Andy, ormai adulto e con dei figli piccoli. Per realizzare tutto ciò, il quinto capitolo dovrà essere ambientato diversi anni dopo Toy Story 4.

Come potete vedere gli scenari non mancano, non resta che attendere e scoprire cosa succederà ai nostri tanto amati protagonisti.

Non perdete gli articoli de I Soliti Cinefili, restate sintonizzati sui nostri canali social per tutte le news, le curiosità e gli aggiornamenti sulla settima arte.

Luca Zeppilli
[email protected]

Sono il fondatore de I Soliti Cinefili. Un progetto, nato dalla grande passione per il cinema che ad oggi mi ha portato ad ampliare le interazioni in questa community a disposizione di ogni utente. La mia passione per il cinema nasce un po’ per caso: semplicemente guardando un film dopo l’altro con immediata opinione e voto al termine visione. Con il passare del tempo la mia concezione per la settima arte è completamente cambiata, portandomi a puntare all’obiettivo di diventare un critico cinematografico. Obiettivo che ho raggiunto nel 2024 entrando a far parte del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani. Nel corso degli anni ho partecipato a numerose anteprime nazionali ed eventi, tra cui il Lucca Film Festival dove ho svolto l’incarico di Giurato Stampa nell’edizione 2022 e nell’edizione 2023. Inoltre, sono ospite tutti i giovedì alle 22:30 al programma radiofonico Suite 102.5 su RTL 102.5 e tutte le domeniche alle 16:30 al programma LaB - Lo Spazio delle idee a cura di Beatrice Silenzi su Radio Linea N°1.

Promo main sponsor